French press con bilanciere sagomato sdraiati su panca piana

french press con bilanciere sagomato sdraiati su panca piana - esercizio per tricipiti

La french press con bilanciere sagomato (barra EZ) sdraiati su panca piana è un ottimo esercizio per aumentare la massa muscolare dei tricipiti. Il termine french press indica una vasta gamma di esercizi di estensione dei tricipiti con attrezzi e modalità di esecuzione differenti. Secondo alcune fonti la variante in cui il bilanciere viene portato sopra la fronte prende il nome di Skull Crusher ovvero "spacca cranio", mentre la french press propriamente detta sarebbe solo quella in cui il bilanciere viene portato dietro la testa.

Posizione di partenza

Ci si sdraia supini su una panca piana con le gambe leggermente divaricate e i piedi ben piantati a terra per aumentare la stabilità del corpo durante l'esercizio. Si impugna un bilanciere con presa prona prendendolo dal suo apposito supporto dietro la testa oppure in mancanza di questo portandolo in appoggio come prima fase sulle cosce. Si solleva il bilanciere sopra la testa in modo che le braccia siano verticali. La schiena è contratta con la sua naturale curvatura, per cui non è completamente a contatto con la panca e le scapole sono addotte cioè ravvicinate.

Esecuzione

Si flettono i gomiti senza modificare la posizione di altre parti del corpo, fino a far arrivare il bilanciere sopra la fronte (Skull Crusher) oppure dietro la testa. Mentre il bilanciere scende i gomiti non si allargano e le braccia continuano ad essere verticali o leggermente oblique, se si opta per portare il bilanciere dietro la testa. Si sta un instante in tensione, poi con un movimento lento e controllato si solleva il bilanciere fino alla posizione iniziale.

Respirazione

Quando il bilanciere sale si espira (fase concentrica dell'esercizio). Nella fase di discesa del peso si inspira (fase eccentrica).

 

Sinonimi: EZ bar Lying Triceps Extension "Skull Crusher"

Caratteristiche tecniche

Tipo: base

Meccanica: isolamento

Attrezzo: Bilanciere sagomato

Muscoli obiettivo: Tricipiti brachiali

Muscoli stabilizzatori: Deltoide anteriore, Deltoide posteriore, Flessori del polso, Gran dorsale, Gran pettorale capo clavicolare, Gran pettorale capo sternocostale, Grande rotondo

Video tutorial

Altri esercizi per: Tricipiti

 

Ultimi articoli

  • Il miglior esercizio per gli addominali

    il miglior esercizio per gli addominali

    Il miglior esercizio per gli addominali non è innanzi tutto un esercizio adatto a tutti. Senz'altro non è per i principianti, ma per quelli che riescono a fare correttamente decine di crunch a terra, senza fatica e senza ormai risultati significativi. Questo esercizio non è nemmeno per chi ha â€¦

    Continua a leggere.

    Argomenti: Addominali

  • Come sviluppare il picco del bicipite

    Come sviluppare il picco del bicipite

    Per picco del bicipite si intendono quei fasci muscolari che conferiscono al bicipite la caratteristica forma appuntita.

     Bicipite brachiale Capo lungo

     Bicipite brachiale Capo breve

     Brachiale

    Come evidenziato nella foto e nella figura soprastante, il picco del bicipite è â€¦

    Continua a leggere.

    Argomenti: Bicipiti

  • I migliori esercizi per i bicipiti: pesi o cavi?

    esercizi per bicipiti: meglio i pesi o i cavi

    Come per tutti i muscoli l'esercizio migliore è quello che permette di estendere completamente il muscolo per poi contrarlo completamente in corrispondenza dello sforzo massimo.

    Quando si usano i pesi, a differenza dei cavi, non possiamo orientare la forza a cui devono opporsi i nostri muscoli â€¦

    Continua a leggere.

    Argomenti: Bicipiti

  • Super serie tra muscoli antagonisti

    super serie tra muscoli antagonisti

    Le super serie tra muscoli antagonisti sono un'ottima tecnica di esecuzione per dare una scossa ai muscoli e stimolarne la crescita. Ho già trattato le super serie in generale e in questo articolo vi presento alcune accoppiate di esercizi per prendere maggior confidenza con tale tecnica.

    In â€¦

    Continua a leggere.

    Argomenti: Tecniche di esecuzione