Ripetizioni forzate

ripetizioni forzate

Come dice il nome, tale tecnica consiste nel forzare l’esecuzione di ulteriori ripetizioni quando non siamo più in grado di eseguirne. Per realizzare questo serve quindi un aiuto esterno rappresentato da uno spotter, il cui compito è quello di offrire quel minimo di forza in più che ci consenta di sollevare ancora qualche volta il peso. L’obiettivo è quello di sfinire maggiormente le fibre muscolari durante la fase concentrica e affinché tale tecnica sia efficace lo spotter deve saper fare il suo lavoro. Non deve infatti faticare al posto nostro, ma effettuare degli interventi mirati quando, generalmente dopo almeno una serie di ripetizioni, individua il momento del nostro cedimento muscolare e ci dà quel minimo di spinta in più per completare tutte le ripetizioni. Noi, pur percependo il supporto esterno, dobbiamo continuare a tenere il più possibile i muscoli in tensione altrimenti si vanifica l’applicazione delle ripetizioni forzate.

Argomenti: Tecniche di esecuzione

 

Ultimi articoli

  • Il miglior esercizio per gli addominali

    il miglior esercizio per gli addominali

    Il miglior esercizio per gli addominali non è innanzi tutto un esercizio adatto a tutti. Senz'altro non è per i principianti, ma per quelli che riescono a fare correttamente decine di crunch a terra, senza fatica e senza ormai risultati significativi. Questo esercizio non è nemmeno per chi ha …

    Continua a leggere.

    Argomenti: Addominali

  • Come sviluppare il picco del bicipite

    Come sviluppare il picco del bicipite

    Per picco del bicipite si intendono quei fasci muscolari che conferiscono al bicipite la caratteristica forma appuntita.

     Bicipite brachiale Capo lungo

     Bicipite brachiale Capo breve

     Brachiale

    Come evidenziato nella foto e nella figura soprastante, il picco del bicipite è …

    Continua a leggere.

    Argomenti: Bicipiti

  • I migliori esercizi per i bicipiti: pesi o cavi?

    esercizi per bicipiti: meglio i pesi o i cavi

    Come per tutti i muscoli l'esercizio migliore è quello che permette di estendere completamente il muscolo per poi contrarlo completamente in corrispondenza dello sforzo massimo.

    Quando si usano i pesi, a differenza dei cavi, non possiamo orientare la forza a cui devono opporsi i nostri muscoli …

    Continua a leggere.

    Argomenti: Bicipiti

  • Super serie tra muscoli antagonisti

    super serie tra muscoli antagonisti

    Le super serie tra muscoli antagonisti sono un'ottima tecnica di esecuzione per dare una scossa ai muscoli e stimolarne la crescita. Ho già trattato le super serie in generale e in questo articolo vi presento alcune accoppiate di esercizi per prendere maggior confidenza con tale tecnica.

    In …

    Continua a leggere.

    Argomenti: Tecniche di esecuzione